My lamp is blooming

Dalla evoluzione del progetto C_Lamp di Matteo Tosi nasce un nuovo concept: una lampada fiorita. Una rivisitazione che trova origine dall’incontro delle diversità e per questo ricca di più livelli narrativi. Un vero e proprio esercizio di stile dove la Natura si appropria e diviene protagonista attraverso forme e cromatismi per poi essere educatamente ricomposta nel gioco delle luci e delle ombre prodotte dalla semplice accensione della lampada. Un gioco silenzioso e visivo di alternanze, diurne e notturne.
L’evocazione magica al sistema naturale luminescente, luna, sole, nuvole entra in relazione con il sistema degli intrecci di rose per restituirne un oggetto ludico, dalla vanità decorativa, che vuole illuminare con un linguaggio poetico ed onirico. Il segno di petali rossi definisce la cifra simbolica del coinvolgimento di un lavoro a quattro mani.

Matteo Tosi, architetto d’interni e designer con Sa’rosas il progetto di Lella Zambrini psicologa milanese.
www.sarosas.it

Gioco silenzioso e visivo di alternanze notturne e diurne. Questo nuovo progetto a quattro mani presentato in occasione della mostra Transito  90X250=rosso a cura di Marinella Rossi.
20-22 luglio 2017 _ via Ampola 18 _ Milano

 

The evolution of the C_Lamp project by Matteo Tosi becomes a new concept: a flowered lamp.
A revisitation originating from the encounter of diversity, becoming richer of narrative levels.
A proof of concept where Nature becomes protagonist through forms and colours, to be gently recomposed in the play of lights and shadows produced when switching the lamp on.
A silent and visual game of alternation between day- and night-time.
The magical evocation of the light system in nature as moon, sun, clouds comes in contact with the rows of roses to return it as playful object, with its decorative vanity, enlightening with a poetic and dreamlike language.
The sign of the red petals defines the symbolic involvement of a four-handed work.

Matteo Tosi, product and interior designer with Sa’rosas a project of Lella Zambrini a Milanese psychologist.
www.sarosas.it

A silent and visual game of alternation between day- and night-time.
This new four-handed work was presented at the exhibition
Transito  90X250=rosso; curator Marinella Rossi.
20-22 july 2017 _ via Ampola 18 _ Milano



Comments are closed.